Tutti gli accessori per l’aspirapolvere spiegati da noi

Tutti gli accessori per l'aspirapolvere spiegati

Anche se forse non tutti lo sanno, ci sono diversi modi per utilizzare il proprio aspirapolvere, e diversi accessori attraverso i quali è possibile effettuare molteplici operazioni di pulizia, dalla semplice “spolverata” a operazioni più complesse su superfici o tessuti particolarmente delicati.

Conoscerli e capire le loro funzioni è necessario per imparare a sfruttare appieno il vostro elettrodomestico. Alcuni di questi sono generalmente previsti in dotazione già al momento dell’acquisto dell’aspirapolvere, altri vanno comprati a parte.

Importante, comunque, è la verifica della qualità dei materiali di cui sono composti; solo con materiali di qualità è possibile ottenere una pulizia efficiente. Per questo, anche se alcuni accessori sono talvolta compresi nel prezzo, può risultare conveniente acquistarli a parte, soprattutto quando si hanno esigenze particolari.

Di seguito andremo quindi ad analizzare i vari accessori che si possono accompagnare agli aspirapolvere, spiegando le funzioni di ognuno.

Quelli più comuni

Se l’aspirapolvere comprende degli accessori in dotazione, questi saranno sicuramente inclusi.

Bocchetta per fessure: grazie alla forma sottile e la punta angolata, entra nei punti ristretti: angoli, lungo ai battiscopa, intorno a termosifoni e prese d’aria. Se progettate con precisione, impediscono al dispositivo di attaccarsi alle superfici. Alcuni modelli, per aiutare a navigare nei punti più impervi e difficili, possono essere provvisti di luce LED, in modo tale da raggiungere le zone più scure e strette e individuare la polvere e lo sporco.

Spazzola classica: con le sue setole lunghe e morbidi, aiuta a spolverare su davanzali, librerie, quadri, paralumi e persiane. Può essere utilizzata per i compiti più delicati, come spazzare superfici e tappeti che, utilizzando solo l’aspirapolvere, potrebbero danneggiarsi. Alcuni venditori di aspirapolvere prevedono in dotazione anche una spazzola, ma per una di buona qualità è di solito necessario acquistarla a parte.
Sul mercato si trovano diversi modelli, in grado di soddisfare le esigenze più disparate.

Tubo di prolunga: nella maggior parte delle case, gran parte della superficie è coperta da mobili. Questo rende molto difficile pulire tutto con precisione, e spesso lo sporco finisce per depositarsi sotto i mobili.

Quando la polvere comincia a essere visibile a occhio nudo, è probabile che colonie di acari e batteri stiano ormai già prosperando da tempo. Quindi, per evitare il proliferare di colonie di germi, risulta essenziale pulire con regolarità anche in tutti quei punti che sono in genere trascurati.

Questi accessori possono piegarsi per raggiungere comodamente i punti più bassi, evitando di doversi abbassare: una soluzione perfetta se si soffre di mal di schiena.

Chiaramente, sul mercato si trovano prodotti che consentono di raggiungere anche posti in alto, permettendo di pulire con facilità (con l’aiuto di una scala) mobili alti o parti del soffitto.

Altri tipi di accessori

A parte quelli principali, ci sono molti altri accessori che possono risultare utili per portare a compimento le operazioni di pulizia più difficili.

Vediamone alcuni:

Spazzole motorizzate: sebbene più costose, le spazzole motorizzate consentono di ottenere risultati inimmaginabili con le normali spazzole per aspirapolvere. In grado di raggiungere velocità fino a 3000-4000 giri al minuto, sono l’ideale per rimuovere la sporcizia più ostinata da mobili, tessuti e interni delle auto.

Accessori per materassi

Quando si pensa ai posti dove passare l’aspirapolvere, il materasso non è di certo il primo che viene in mente. Invece, è proprio sui materassi che si nascondono acari e batteri. Passare l’aspirapolvere sul materasso non sempre però è una buona idea.
Spesso infatti resta attaccato al tessuto (come quando la si passa in auto), rendendo perciò difficile portare a termine l’operazione.

Questi accessori, progettati apposta per pulire materassi e imbottiti in genere, sono dotati di un’ampia apertura, in modo da evitare che si attacchino al materasso. Essendo normalmente più gradi sono inoltre in grado di coprire una porzione più grande di superficie a ogni passata.

Se si è interessati all’acquisto di accessori per l’aspirapolvere, allora è possibile trovare un ampio catalogo di prodotti di altissima qualità al seguente indirizzo: https://www.davy.it