Imparare le lingue in un viaggio linguistico

Imparare le lingue in un viaggio linguistico

Molti bambini e adolescenti trascorrono le loro vacanze nei campi di lingua e nei viaggi linguistici. In tutto il mondo, bambini e adulti possono imparare le lingue straniere.

Mentre i campi estivi sono aperti ai bambini dai più piccoli ai più grandi, le vacanze linguistiche sono aperte anche agli studenti e agli adulti. Durante questi viaggi, il relax e il lavoro sono all’ordine del giorno. Se i corsi di lingua a scuola a volte possono sembrare noiosi, cosa c’è di più interessante che andarci per imparare?

Il concetto di viaggio linguistico

Il soggiorno linguistico consiste nell’andare in vacanza per imparare o migliorare una lingua straniera. Consiste in corsi di lingua, un programma di attività, attività per il tempo libero ed escursioni, ma include anche l’alloggio. Questi soggiorni possono essere effettuati in diverse impostazioni:

– La gita scolastica: un gruppo o un’intera classe va con gli insegnanti in un paese straniero. Gli studenti hanno lezioni al mattino, poi visite o tempo libero nel pomeriggio.

Scambi tra le scuole: gli studenti hanno dei corrispondenti stranieri a seconda del partenariato della scuola. Ogni allievo va dal suo corrispondente e lo riaccoglie. Durante il giorno sono in classe come amici di penna.

Viaggi linguistici organizzati : il principio dei campi estivi con corsi di lingua al mattino e ogni tipo di attività nel pomeriggio. Alloggiano tutti nello stesso alloggio e sono accompagnati da consulenti professionali. Per questi soggiorni, l’età minima è di 10 anni per alcune organizzazioni e di 12 anni per altre. Tuttavia, per alcune destinazioni, come ad esempio un soggiorno linguistico negli Stati Uniti, tutti hanno fino a 18 anni o anche di più. Molte organizzazioni offrono questo tipo di “campo estivo”.

Questi viaggi linguistici sono possibili in varie destinazioni in tutto il mondo. Con le lezioni al mattino e le visite nel pomeriggio, eserciterete la lingua per tutto il giorno, ideale per fare progressi.

Visto per le vacanze-lavoro

Il VVT, o Working Holiday Visa, è un concetto diverso. Infatti, è fatto per gli studenti o gli adulti che vogliono lavorare all’estero per migliorare le loro competenze linguistiche. Questo tipo di contratto è un accordo tra Francia e Australia, Canada e Nuova Zelanda. Per beneficiare di questo visto, devi avere 18 anni e 30 anni, 35 per il Canada. L’obiettivo è quello di scoprire il più possibile il paese. Infatti, questo visto è valido per un anno e offre la possibilità di lavorare durante il vostro soggiorno e allo stesso tempo di seguire corsi di inglese per migliorare il vostro inglese.

Sia in vacanza che per lavoro, questi viaggi linguistici vi aiuteranno sicuramente a progredire nella lingua di vostra scelta. Inoltre, questi viaggi promettono grandi incontri e bei ricordi quando si torna a casa.

NB: Non abbiamo i diritti d’autore per le fotografie pubblicate su questa pagina. Se violiamo un copyright senza saperlo, non esitate a segnalarcelo e provvederemo a rimuovere immediatamente le fotografie.